Open Innovation: definizione, plus e minus

2021-01-28T00:26:57+01:00Tag: , , |

Apparsa per la prima volta nel 2003 su Harvard Business School Press grazie all’economista Henry Chesbrough, il termine Open innovation indica un modello di creazione dell’innovazione in cui le organizzazioni ricorrono a fonti sia esterne (come startup, università, fornitori, …) sia interne, e a canali di commercializzazione sia interni che esterni per favorire il processo di generazione di nuove idee.