Cos’è il Cloud Manufacturing

Il Cloud Manufacturing, noto anche come Manufacturing as a Service (MaaS), è un approccio che utilizza il Cloud Computing nel settore manifatturiero. Consiste nel trasferimento delle risorse informatiche aziendali, come infrastrutture, piattaforme e software, dai sistemi fisici al cloud al fine di migliorare il processo produttivo.

I servizi di Cloud Manufacturing sono erogati in modalità pay-per-use e on-demand, i quali prevedono che l’azienda paghi solo per l’utilizzo effettivo e i fornitori si occupino dei costi di gestione e manutenzione.

Il Cloud Manufacturing acquisisce maggiore importanza nel settore perché permette alle imprese di affrontare le sfide causate dalla pandemia e dalla concorrenza nel mondo del mercato.

L’industria manifatturiera, infatti, si trova ad operare in contesti internazionali, confrontandosi con organizzazioni globali e affrontando una domanda in continua mutazione. Per questo motivo, si rendono necessarie le tecnologie cloud che oggi costituiscono il fondamento della quarta rivoluzione industriale e della digitalizzazione nel settore industriale e manifatturiero.

Dunque, in un contesto in cui la competitività richiede un’imperativa trasformazione digitale, adottare soluzioni di Cloud Manufacturing permette alle imprese non solo di supportare la supply chain, digitalizzare le operazioni, ottimizzare i processi e garantire la resilienza aziendale, ma consente anche di elaborare, archiviare e analizzare volumi considerevoli di dati al fine di ottimizzare e razionalizzare le operazioni.

I benefici del Cloud Manufacturing

Questa forma di esternalizzazione offre numerosi vantaggi, tra cui scalabilità, flessibilità, accesso immediato alle informazioni da dispositivi multipli, integrazione delle piattaforme di produzione e trasparenza dei processi.

Ma in che modo l’utilizzo dei servizi basati sul cloud può migliorare l’operatività aziendale?

Innanzitutto, il MaaS consente di ottimizzare i processi produttivi in base alla domanda, alla logistica di approvvigionamento e alla distribuzione, riducendo le dipendenze e l’impatto ambientale. Questo perché la visibilità delle diverse fasi dei processi e la trasparenza delle operazioni, rese possibili dall’accesso remoto alle informazioni, migliorano l’efficienza produttiva e favoriscono la risoluzione dei problemi.

Il Cloud Manufacturing garantisce alle aziende una maggiore efficienza grazie ad una capacità produttiva diffusa, consentendo la modulazione delle risorse e dei macchinari in base alla domanda in tempo reale.

Il MaaS utilizza infatti il Machine Learning per gestire i picchi di domanda, redistribuire i carichi di lavoro e monitorare i livelli di magazzino, migliorando i tempi di produzione e consegna. La sua adozione garantisce una migliore gestione delle risorse e dei macchinari, una maggiore velocità e tracciabilità dei dati, nonché una maggiore efficienza dei processi.

Anche in ambito di sicurezza il MaaS offre grandi vantaggi. Esso, infatti, implica l’impiego di crittografia e backup automatici per i dati memorizzati nel cloud, mantenendoli accessibili in modo indipendente in qualsiasi momento. Inoltre, i software vengono aggiornati in modo centralizzato, eliminando il rischio di obsolescenza e riducendo la vulnerabilità a possibili attacchi esterni.

Grazie all’impiego del Cloud Manufacturing, migliora anche la condivisione di informazioni che favorisce la collaborazione tra i membri di un team progettuale o tra le diverse aree di un’azienda, senza la necessità di allineamenti costanti.

La visibilità delle varie fasi dei processi e la trasparenza delle operazioni semplificano il processo decisionale e la risoluzione di eventuali problemi, migliorando l’efficienza produttiva e stimolando il dialogo tra dipendenti, fornitori e clienti. Questa dinamica riveste un ruolo fondamentale soprattutto per le Virtual Enterprises che si basano su un’architettura digitale in cui tutti i partner dell’ecosistema possono collaborare e trarre vantaggio in modo affidabile e sicuro.

Le Industry Cloud Platforms

Come spiega Gartner, le Industry Cloud Platforms combinano funzionalità software, platform e infrastructure as a service (Saas, PaaS e IaaS) per fornire soluzioni specifiche per diversi vertical. Queste soluzioni si basano principalmente su servizi di cloud pubblico ed offrono agli operatori del settore un modo più agile per gestire i carichi di lavoro e accelerare il cambiamento rispetto a particolari esigenze aziendali.

In sostanza, le Industry Cloud Platforms sono piattaforme modulari diversamente combinabili supportate da un catalogo di funzionalità aziendali specifiche settoriali, che permettono di costruire rapidamente applicazioni verticali.

Esse, contribuiscono ad apportare valore aggiunto alle aziende grazie all’utilizzo di tecnologie e approcci innovativi, come i Packaged Business Capabilities e i data fabric sensibili al settore, superando i limiti del cloud tradizionale.

Gartner aggiunge che, grazie alla condivisione del know-how settoriale, le potenzialità delle Industry Cloud Platforms saranno tanto maggiori quanto più ci sarà collaborazione tra gli attori dell’ecosistema. Questo non solo farà evolvere il settore, ma permetterà di esportare le innovazioni tecniche e commerciali in modo più facile e veloce da un settore all’altro.

Perché integrare il Cloud Manufacturing e le Industry Cloud Platforms?

Le opportunità esposte nelle righe precedenti possono essere sfruttate a pieno adottando simultaneamente le Industry Cloud Platforms e il Cloud Manufacturing. Vediamo più da vicino in che modo questi possono creare un ambiente più completo e interconnesso.

  • Le Industry Cloud Platforms forniscono soluzioni specifiche richieste dal MaaS, come l’acquisizione, l’analisi e l’interpretazione dei dati provenienti dai dispositivi IoT e sistemi di automazione produttivi. Grazie alla sinergia dei due strumenti, è dunque possibile ottenere una visione unificata dei dati di produzione e utilizzare queste informazioni per migliorare l’efficienza e l’ottimizzazione delle operazioni.
  • Le Industry Cloud Platforms spesso offrono funzionalità di gestione delle risorse che consentono di pianificare, monitorare e allocare le risorse di produzione in modo efficace. Questo può includere la gestione degli impianti, delle attrezzature, del personale e delle forniture. Adottando questa soluzione congiuntamente al MaaS si può conseguire una gestione delle risorse di produzione più efficiente, pianificare la capacità in accordo con le necessità e massimizzare l’impiego delle risorse a disposizione.
  • I due strumenti possono facilitare la collaborazione e la comunicazione all’interno delle organizzazioni e tra i vari attori della catena del valore. Questo perché le piattaforme cloud consentono di condividere informazioni, documenti e dati in tempo reale, facilitando la collaborazione tra diversi reparti e funzioni aziendali, Inoltre, grazie all’integrazione con il Cloud Manufacturing, si possono condividere informazioni rilevanti per la produzione, ad esempio dati di inventario, ordini, pianificazione della produzione e altro ancora, garantendo una maggiore visibilità e collaborazione lungo l’intera catena di fornitura.
  • La sinergia tra le Industry Cloud Platforms e il Cloud Manufacturing consente di sfruttare l’automazione e l’intelligenza artificiale per migliorare l’efficienza operativa e della qualità dei prodotti. Infatti, grazie all’uso di algoritmi di machine learning, è possibile analizzare i dati di produzione in tempo reale, ottimizzare le sequenze di produzione e rilevare eventuali anomalie.

Conclusione

Il Cloud Manufacturing rappresenta un’evoluzione significativa nell’industria manifatturiera poiché permette alle aziende di ottimizzare i processi, migliorare l’efficienza, favorire la collaborazione e adattarsi alle sfide del mercato globale.

Esso fornisce una vasta gamma di opportunità che favoriscono lo sviluppo aziendale in diversi settori, che includono l’adozione di robotica tradizionale e collaborativa per accelerare i tempi di produzione e ridurre gli errori. Il Maas facilita, inoltre, l’IoT in quanto ottimizza la produzione industriale e permette l’utilizzo di tecnologie avanzate come la realtà aumentata e l’Additive Manufacturing.

A questa grande opportunità, si aggiunge quella offerta dalle Industry Cloud Platforms, che permettono alle imprese di migliorare lo sviluppo e il time to market di soluzioni verticali, modulari e flessibili che sfruttano il know how sia aziendale che settoriale.

Queste piattaforme, adottate simultaneamente al Cloud Manufacturing, consentono di creare un ambiente di produzione più efficiente ed interconnesso.

Se siete interessati a cogliere i benefici di questo approccio, scriveteci tramite il nostro form contatti.